Regione Marche

Altre Notizie

18 Agosto 2008

Due Giorni, la prima tappa parla "russo"
Comunicato

Ancora un corridore straniero. Dopo Capodarco e Montappone anche la Due Giorni Marchigiana non sfugge alla regola: si impone nella volata degli otto fuggitivi il nazionale russo Alexey Tsatevitch, 19 anni come l’inglesino che ha sbancato Capodarco. Oggi avremo il poker o gli azzurri riusciranno finalmente ad alzare la testa? Sono 200 i dilettanti al via, con 5 nazionali (Australia, Kazakistan, Lettonia, Russia e Argentina) e club in rappresentanza di Francia, Svizzera, Polonia e Slovenia. Ritmo subito indiavolato, alla fine media di 46,175. Primo allungo di Facchini (Unidelta) e Marzycz (Fidi Bic.com), vantaggio massimo di un minuto e 20 secondi. Ripresi al km 68, scatta una fuga a 33, che al km 82 si riducono a 7. All’inizio del settimo giro altri 7 rientrano sui battistrada mentre il gruppo è sfilacciato. L’azione decisiva quando mancano 35 km al traguardo. Accelerano in 8: Renev (Kazakistan), Tomaselli (Pagnoncelli), Osinski (Mg Kvis Norda), Mazzi (Palazzago), Capponcelli (Coppi Gazzera), Tsatevitch (Russia), Paterski (Basso Piave) e Serebryakc (Gruppo Lupi). Gli inseguitori non riescono e recuperare e l’attacco va a buon fine. Tomaselli parte lungo ai 200 metri ma la freschezza del russo ha la meglio sull’esperienza degli altri fuggitivi. Sul Gran Premio Industria Commercio e Artigianato soffia il vento dell’Est, per la prima volta in 29 edizioni. “Tifiamo sempre per gli italiani ma questo giovane è stato molto bravo- dice Bruno Cantarini, presidente dello Sporting Club Sant’Agostino-. Oggi c’è la rivincita ma obiettivamente mi sembra che i ragazzi stranieri abbiano una marcia in più”. Per il Trofeo Città di Castelfidardo, Gran Premio Cibes, raduno nella piazza della Basilica di Loreto alle 12,30. Partenza alle 13,30. Un giro a Loreto, uno a Porto Recanati nella zona del villaggio Fred Mengoni, quindi 8 giri del circuito della città della fisarmonica.    
ORDINE DI ARRIVO 29^ DUE GIORNI MARCHIGIANAGRAN PREMIO INDUSTRIA, COMMERCIO E ARTIGIANATO DI CASTELFIDARDO
1)    Alexey Tsatevitch (Nazionale Russia), 167 km in 3h37, media 46,175,
2)    Paolo Tomaselli (SC Pagnoncelli)
3)    Maciej Paterski (UC Basso Piave)
4)    Alessandro Mazzi (Palazzago)
5)    Paolo Capponcelli (US F.Coppi Gazzera)
6)    Piotr Osinski (Mg Kvis Norda) a 2’’
7)    Sergey Renev (Nazionale Kazakistan) a 5”
8)    Gianluca Maggiore (Pagnoncelli) a 55”,
9)    Alan Marangoni (US F. Coppi Gazzera)
10)   Luca Fioretti (Monturano-Civitanova-Cascinare)
Partiti 200, arrivati 111.

Ufficio Stampa Due giorni
Comune di Castelfidardo
Due Giorni, la prima tappa parla "russo"
Aree Tematiche di riferimento

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto