Regione Marche

Altre Notizie

21 Luglio 2010

Voucher di conciliazione per donne
Comunicato
La Provincia di Ancona – Assessorato al Sistema Formativo e alla Politiche del Lavoro – ha approvato con D.D. n. 653 del 01/07/2010 un Avviso Pubblico per l’assegnazione di VOUCHER DI SERVIZIO per la conciliazione. L’Avviso Pubblico mette complessivamente a disposizione € 346.990,00.
FINALITÀ
– migliorare la qualità della vita delle donne con problematiche di conciliazione dei tempi tra vita familiare e vita lavorativa;
– consentire una maggiore partecipazione al mercato del lavoro da parte delle donne.
DESTINATARI
Sono destinatarie di tale azione DONNE che alla data di presentazione delle domande siano:
1.      residenti o svolgenti attività lavorativa negli ambiti territoriali di intervento;
2.      lavoratrici dipendenti o autonome, anche con contratto di lavoro atipico e/o a tempo     determinato, inoccupate/disoccupate che abbiano in corso attività di formazione o una  Borsa Lavoro, o disoccupate ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. 181/2000 e s.m.i. (in questo caso dovranno sottoscrivere un “patto di servizio” con il CIOF per la ricerca attiva di una  occupazione);
3.      che si trovino nella condizione di dover assistere figli di età inferiore a 12 anni  (compresi i minori adottati o affidati conviventi), disabili o anziani non autosufficienti   (familiari e parenti acquisiti sino al II° grado di parentela);
4.      che abbiano una situazione economico-patrimoniale ISEE non superiore a € 25.000,00
AMBITI TERRITORIALI DI INTERVENTO
Le aree interessate dal presente Avviso Pubblico sono le seguenti:
1.      RTS – CAPOFILA PROVINCIA DI ANCONA (comuni di Ancona, Osimo, Castelfidardo, Agugliano, Camerata Picena, Offagna,  Polverigi, Santa Maria Nuova,  Camerano);
2.      RTS – CAPOFILA COMUNE DI FABRIANO (comuni di Fabriano, Jesi, Maiolati Spontini, Castelplanio, Morro D’Alba, Belvedere Ostrense, San Marcello, Monsano).
ENTITÀ DEI VOUCHER 
–    Reddito ISEE inferiore a € 15.000,00 – Voucher di € 2.000,00;
–    Reddito ISEE compreso tra € 15.000,00 e € 20.000,00 – Voucher di € 1.600,00;
–    Reddito ISEE compreso tra € +20.000,00 e € 25.000,00 – Voucher di € 1.200,00.
SPESE AMMISSIBILI
Il voucher è erogato a fronte di spese documentate derivanti da prestazioni di lavoro e di servizio regolari per:
–    servizi di assistenza, cura e accompagnamento a favore di bambini, anziani non autosufficienti e disabili (baby sitter, badanti, assistenti) esercitati da privati iscritti in appositi elenchi in rapporto di convenzione con i Comuni;
–    rette e servizi a pagamento per asili nido, centri estivi, attività extrascolastiche e doposcuola, centri ludico-ricreativi;
–    trasporto e mensa collegate alle attività pre-scolastiche e scolastiche;
–   assistenze domiciliari, servizi di cura e assistenza, case di riposo, case di cura e ricovero, centri di accoglienza e similari;
–    centri di assistenza psico-motorio-riabilitativi.
PRESENTAZIONE DOMANDA
La domanda dovrà essere inviata tramite raccomandata A/R entro il termine perentorio del 20/09/2010 alla Provincia di Ancona – Dipartimento II Governance Progetti e Finanza – Settore III Istruzione Formazione Rendicontazione e Lavoro – Area Lavoro – secondo le modalità previste dall’Avviso Pubblico.
L’Avviso pubblico è reperibile sul sito Internet www.istruzioneformazionelavoro.it, presso i Centri per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione (CIOF), presso l’Informadonna di Fabriano e presso gli Informagiovani di Ancona, Fabriano, Jesi che sono a disposizione, previo appuntamento, per l’eventuale assistenza tecnica.
Provincia di Ancona
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto