Regione Marche

In Primo Piano

24 Settembre 2019

Unitre, aperte le iscrizioni ad un anno accademico ricco di novità

Aperte le iscrizioni al nuovo anno accademico dell’Unitre che si preannuncia ricco di innovazioni: alla guida c’è il nuovo Consiglio Direttivo e verranno avviati nuovi corsi, laboratori pratici e attività specifiche destinate agli ospiti della Casa di Riposo Ciriaco Mordini. Cultura e solidarietà continuano ad essere un binomio imprescindibile per la nostra “Accademia di Umanità”. Le novità riguardano la fotografia, secondo un approccio psicologico con alcune esperienze itineranti; il teatro, strumento ideale per rimettersi in gioco ad ogni età, liberarsi di atavici condizionamenti e star bene con se stessi e gli altri; percorsi letterari Europei, una finestra aperta sulla cultura francese, inglese e tedesca attraverso l’analisi in lingua italiana di alcuni classici imprescindibili. I laboratori, già numerosi e accattivanti, saranno arricchiti dal workshop “art attack” nell’ambito del quale verranno affrontate varie tecniche, in modo ludico e creativo, per il recupero di materiali poveri. Le iscrizione sono aperte dal 23 settembre. Vi invitiamo a prendere informazioni sul calendario dei corsi e rispettivi docenti presso la sede in via Mazzini 27. Tel. 071 7823725; 3896337756; unitrecastello@gmail.com; www.unitrecastello.it.

Prima delle vacanze estive ci si era congedati con il XV Festival della poesia sulle note dell’avvincente fisarmonica di Antonino de Luca e le armonie verbali dei poeti che hanno allietato la serata. Imbarazzante scegliere, tra le trenta poesie pervenute per la categoria studenti, le sei a cui attribuire la menzione: tutte belle nel loro genere. A giudizio della commissione, le più significative sono risultate: “Libertà” di Dalia Gisca, “Non mandateci un muratore” di Thomas Indelicato, “Io nuoto” di Serena Marconi, “L’adolescenza è…” di Alice Brandoni, “Poesia sul bullismo” di Alessio Vitalino  e  “Donne” di Alessandro Cito. Fra gli adulti la poesia più gradita dal pubblico è “Il Quadro” della nostra ormai affermata scrittrice Elisabetta Capecci. Nella foto la commissione composta Giancarlo Crucianelli, Enrico Rita, Mercedes Galassi, Anita Polverini, Moreno Giannattasio, Annamaria Magi, Giulietta Breccia.

(Unitre)

Lucia Flauto

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto