Regione Marche

Altre Notizie

25 Luglio 2013

Tra musica e tradizione, imprese e innovazione
Comunicato

Il distretto di Castelfidardo è nato con la fisarmonica e a oggi conserva l’impronta di questa tradizione che nel tempo ha significato per la città la nascita di un sistema produttivo altamente specializzato e una vocazione artistica che la vede protagonista nel mondo. La Confartigianato nell’occasione del suo annuale Consiglio Provinciale incontra oggi (venerdì 26 luglio) ore 19.30 a Castelfidardo le Istituzioni locali presso la Sala Consiliare del Salone degli Stemmi in Municipio proprio per fare il punto sul territorio, sulla congiuntura economica che interessa il distretto e un focus speciale sulle attività di produzione di strumenti musicali. Dopo i saluti di Mirco Soprani Sindaco di Castelfidardo, di Alvisio Senatori, Presidente Comunale Confartigianato Castelfidardo, di Luciano Saraceni Presidente Banca Credito Cooperativo Filottrano, seguiranno gli interventi di Valdimiro Belvederesi Presidente Provinciale Confartigianato, di Giorgio Cataldi Segretario Provinciale Confartigianato,di Massimiliano Russo Assessore alle attività economiche Castelfidardo, di Beniamino Bugiolacchi Direttore del Museo della Fisarmonica di Castelfidardo, di Paolo Picchio Responsabile Provinciale Confartigianato Internazionalizzazione, mirati ad approfondire la realtà economica del territorio, lo stato delle imprese artigiane, della manifattura locale e dell’artigianato specializzato di produzione degli strumenti musicali.

Per ciò che concerne più specificatamente la fabbricazione di strumenti musicali sono 58 le aziende artigiane che operano nel comprensorio di Ancona sud (per il 77% concentrate a Castelfidardo) a queste vanno aggiunte le imprese che si occupano della realizzazione di parti o semilavorati ed ecco che il numero supera le cento unità.

Dalla tradizione di alta specializzazione artigiana e artistica di Castelfidardo deriva una fioritura di imprese attive in diversi settori del manifatturiero, frutto della diversificazione produttiva ed eredi delle competenze e delle abilità dei primi produttori di fisarmoniche e strumenti. Proprio per celebrare questa tradizione che rende grande Castelfidardo nel mondo verrà presentato nel corso dell’incontro dal Direttore Bugiolacchi il progetto “Artigiani del Suono” nato da una collaborazione tra Comune e Confartigianato, che comprende una serie di iniziative, quali una mostra itinerante, una pubblicazione e una serie di convegni per ripercorrere il cammino e l’evoluzione della fisarmonica, una storia fatta di ingegno, intraprendenza, passione che ha portato alla nascita di un distretto produttivo fortemente specializzato e radicato su questo nostro territorio.

Ufficio Stampa Confartigianato
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto