Regione Marche
Centro del riuso

centro_riuso_castelfidardo

centro_riuso_castelfidardo

18 November 2019

Il Centro del Riuso

Via Pio La Torre snc Castelfidardo

Telefono: 071 7823136

email: centrodelriuso@comune.castelfidardo.an.it

Orari di apertura

LUNEDI’ mattina 09 – 14

MERCOLEDI’ Pomeriggio 14 – 19

SABATO Mattina 09 – 12 Pomeriggio 15 – 18

⇒ REGOLAMENTO DEL CENTRO DEL RIUSO

Al Centro del Riuso puoi portare:

  • Piatti, posate e suppellettili
  • Giocattoli
  • Libri
  • Mobili
  • Reti
  • Biciclette
  • Passeggini e carrozzine
  • TV (complete di telecomando e cavi)
  • Piccoli elettrodomestici (frullatori, registratori, radio, phon, scaldabiberon e altro)
  • Apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE – secondo quanto stabilito dal D.L. 49/2014)

TUTTI GLI OGGETTI CONFERITI DEVONO ESSERE PERFETTAMENTE FUNZIONANTI ED INTEGRI

Come funziona

  • Sono autorizzati alla consegna e al ritiro tutti i cittadini residenti a Castelfidardo, esibendo la Green Card
  • I beni devono essere funzionanti, non pericolosi e ancora in buono stato
  • I mobili (ad. esempio armadi, letti, ecc.), prima di essere smontati e trasportati, vanno prima fotografati, con misure di ingombro per un più facile ricollocamento presso altre residenze
  • Articoli ingombranti potrebbero non trovare spazio all’interno del Centro del Riuso. Verificare la disponibilità dello spazio, prima di organizzare il trasporto e non avere la possibilità di scaricare.
  • Si possono ritirare beni al massimo 2 volte al mese, con un massimo di pezzi 5 alla volta
  • Non si accettano indumenti, materassi o alimenti
  • Tutto quello che non suscita interesse o non viene utilizzato entro 3 mesi dalla consegna, viene spostato al Centro Ambiente come rifiuto
  • Gli utenti e i beni consegnati saranno registrati nel database del Centro del Riuso per monitorare frequenze, tipologie e statistiche delle movimentazioni dei beni stessi
  • L’incaricato del Centro del Riuso non è un facchino…
  • Infine, il Centro del Riuso NON è un mercatino… chi porta e chi riceve lo fa sempre gratuitamente!

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto