Regione Marche

Altre Notizie

29 Novembre 2010

Scala mobile, assegnato l’incarico
Comunicato

E’ stato affidato al raggruppamento temporaneo di imprese formato dal dott. ing. Mascia Malizia, dallo studio tecnico Antonucci-Leoni & associati e dall’ing. Andrea Vissani l’incarico professionale per la redazione del progetto esecutivo per la realizzazione della scala mobile di collegamento tra piazzale Michelangelo e piazzale Don Minzoni. L’opera – come noto – rientra nel terzo lotto del restyling di Porta Marina per il quale l’Amministrazione ha ottenuto un finanziamento della Regione Marche pari al 50% della spesa ammontante a 334.000 €. La tempistica prevede che entro la metà di gennaio i professionisti esterni presentino il progetto che passerà all’approvazione della Giunta, mentre i lavori inizieranno entro maggio 2011. La scelta dell’installazione di questo strumento di risalita che permetterà un veloce ed agevole superamento del dislivello esistente e un migliore sfruttamento delle aree adiacenti piazzale Michelangelo sia in termini di parcheggi che di decongestionamento del traffico verso il centro storico, ha trovato ispirazione in un criterio di contenimento dell’impatto ambientale. La connessione verticale si adatta infatti alla pendenza naturale del terreno, suddividendosi in tre tratti distinti: un primo che parte da quota 180 mt e raggiunge i 186 con una inclinazione angolare di circa 32°, un secondo che dai 186 arriva a 192 con uno sviluppo orizzontale di 15 metri ed un’ultima tranche che arriva a quota 195.70 min.

La scala e le zone destinate ai viaggiatori in entrata ed in uscita saranno protette da un’apposita copertura contro gli agenti atmosferici e completate da impianti elettrici d’illuminazione di servizio e di emergenza, impianti speciali di controllo per la sicurezza del servizio ed antintrusione dotati di telecamere a circuito chiuso.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Scala mobile, assegnato l’incarico
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto