Regione Marche

Altre Notizie

14 Maggio 2015

Patroni, giornata dei valori e delle eccellenze
Comunicato

La fiducia nel futuro, la cultura della solidarietà, l`abilità professionale, la genuina dimensione fidardense: la festa dei patroni è giornata di valori, esaltati dalla cerimonia di conferimento delle civiche benemerenze svoltasi in un Salone degli Stemmi raramente così gremito. «Nell`ultima edizione di questo mandato amministrativo, abbiamo voluto lanciare un segnale forte – ha detto il sindaco Mirco Soprani -; nel guado di una crisi di lunga durata, nel momento in cui si intravedono timidi segnali di ripresa, ci è sembrato doveroso omaggiare un imprenditore come Fausto Fioretti la cui attività assicura occupazione e benessere ad oltre 300 famiglie. Faustino incarna il classico modello marchigiano di colui che con generosità, intelligenza e il sostegno dei figli  ha saputo creare realtà leader (vedi la Cisel, il Mollificio Fioretti e la Rico) non dimenticando mai di offrire sostegno al tessuto sociale e sportivo del territorio. E come lui l`associazione Tiro a Volo si identifica nella forza di volontà del suo fondatore, Elvio Palmieri, un altro personaggio sempre in prima fila, che ci mette la faccia, svolgendo un servizio a beneficio della collettività grazie al turismo sportivo che attira nell`impianto da lui creato e gestito». Oltre a Fioretti e al Tiro a Volo, le cui qualità umane e la cui idoneità a ricevere il Sigillo e la Medaglia di Castelfidardo sono state sottolineate dall`intero Consiglio Comunale, altri orgogli castellani hanno meritato applausi a scena aperta e riconoscimenti. Il garbo e il fascino dei volti rosa della comunicazione: Francesca Piatanesi, conduttrice e redattrice di Rai 3, Linda Cittadini, reporter di Etv Marche, Arianna Carini e Silvia Santini, croniste di Corriere Adriatico e Resto del Carlino. “Vent`anni fa, quando scrivevo a mia volta – l`aneddoto del sindaco – le donne erano una sparuta minoranza: oggi Castelfidardo può vantare quattro professioniste che dimostrano la sensibilità, la competenza e la passione femminile nell`affrontare il mestiere di giornalista”. E` poi stato il turno degli sportivi reduci da brillanti risultati: Valeria De Matteis (nazionale di pallanuoto), Karadaku Bexhert (pugilato), Chantal Mancini (ciclismo), Daniele Fiorentini (kichboxing), la Vigor Castelfidardo neopromossa in “Promozione” (calcio) che ha partecipato con tanto di Mr, atleti e dirigenti, l`Atletica Amatori Avis nel suo 35° anniversario. Ma anche personaggi nel cuore della città: il prof. Franco Bugari, lo studente modello Alessandro Crescini, l`autore della fisarmonica da Guiness Giancarlo Francenella, l`applauditissimo Tersilio Agostinelli che cura i giardini delle scuole Mazzini con infinito amore, la civica scuola di musica “Soprani”, fiore all`occhiello del panorama culturale. E infine la grande energia dei “Castellani doc” che hanno devoluto quanto raccolto con l`organizzazione della festa del I Maggio doc a Croce Verde, Caritas (per la mensa della solidarietà), Raoul Follerau, Protezione Civile, Anffas onlus Conero, Avulss Castelfidardo: un assegno di 1200 € a ciascuna associazione di volontariato, grande quanto la caparbietà e il cuore di un gruppo che in due anni è diventato un solido punto di riferimento per la comunità.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Patroni, giornata dei valori e delle eccellenze
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto