Regione Marche

Altre Notizie

15 Luglio 2010

L’Oasi dei pavoni, inaugurata la nuova sede Anffas

E’ un sogno che si realizza, una promessa diventata realtà al servizio di un intero territorio. L’Anffas onlus Conero ha la sua nuova sede – l’ Oasi dei pavoni – inaugurata sabato 3 luglio con una cerimonia aperta dalla Santa Messa del parroco Don Andrea, l’animazione del gruppo musicale Anna e Mario del Bianco “cantori della vita di Padre Matteo Ricci” e una merenda per stare in compagnia. Nei locali dell’ex acquedotto ceduti in comodato d’uso gratuito quinquennale dal Comune, fiorisce dunque l’attività dell’Anffas, l’associazione di volontariato formata da famiglie al cui interno vivono persone con disabilità intellettiva e relazionale. Gli ampi spazi ora a disposizione permettono di perseguire più compiutamente i fini statutari di solidarietà nel campo dell’assistenza, della ricerca, della tutela di persone svantaggiate. «E’ un progetto nel quale abbiamo fortemente creduto e di cui ci fa particolarmente piacere vedere la concretizzazione – spiega il Sindaco Mirco Soprani -; nel ricco panorama sociale della nostra città, l’Anffas rappresenta un punto di riferimento estremamente attivo e importante, una testimonianza esemplare di dedizione nell’assicurare a tutti il diritto ad una vita libera e di pari dignità». I locali composti da un appartamento al primo piano, spazi accessori al piano terra e di un’ampia corte ideale per l’aggregazione all’aria aperta, sono stati sottoposti a ristrutturazione dall’Anffas per renderli idonei ed accoglienti: «In questa prima tranche di lavori abbiamo puntato a sistemare soprattutto gli ambienti comuni dedicati ai laboratori e l’esterno – spiega la presidente Vera Caporaletti -; da un paio di mesi  avevamo già iniziato a “sfruttarli” a livello ricreativo, ma ora apriamo l’intera giornata per i centri estivi. Ringraziamo il Comune per l’opportunità e invitiamo tutti a partecipare a questa nostra gioia». Info 0717822582.

Lucia Flaùto
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto