Regione Marche

Altre Notizie

30 Novembre 2007

La storia della fisarmonica a "Domenica In…"
Comunicato

  Un’altra vetrina di straordinario prestigio e visibilità per la città. La prossima puntata di “Domenica in”, il noto contenitore pomeridiano di Rai 1, dedicherà la terza parte della trasmissione – “Ieri, oggi, domani”, condotta da Pippo Baudo – alla fisarmonica.  Il Maestro Pippo Caruso, che cura la parte musicale, presenta ogni domenica la storia di uno strumento: quello che caratterizza Castelfidardo a livello internazionale, verrà illustrato seguendone l’evoluzione nel tempo, a partire dal folk tradizionale alla musica colta e avanguardistica. Ad interpretare tale parabola suonando in diretta, saranno sei virtuosi dello strumento, che in settimana hanno effettuato una serie di prove nelle sale dell’ex Dear concordando la seguente scaletta. Mario Stefano Pietrodarchi (fisa e bandoneon) interpreterà “Oblivion” di Astor Piazzolla con l’orchestra di Pippo Caruso e come fisarmonica solista l’aria di “Figaro”; Renzo Ruggieri eseguirà un brano standard jazz,  Luca Colantuono una polka e strategie musette, Mirco Patarini si cimenterà ne “la danza delle spade di Kaciaturian”, mentre Paolo Rozzi ed Eleonora Tomassetti saranno i protagonisti di Libertango di Piazzola. L’ultimo brano sarà suonato da tutti i sei fisarmonicisti con l’orchestra del Maestro Caruso.

La messa in onda è prevista nella fascia oraria tra le 18.00 e le 18.30. Il passaggio televisivo è realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il Museo Internazionale della fisarmonica, di cui sarà presente negli studi romani una delegazione composta dal Sindaco Soprani, dall’assessore Bugiolacchi, dal presidente del Museo Vincenzo Canali e da Lamberto Saletti.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
La storia della fisarmonica a "Domenica In..."
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto