Regione Marche

Altre Notizie

27 Luglio 2009

La novità: si ricicla anche il tetrapak
Comunicato

Se il mese di settembre sarà quello della “rivoluzione” con il passaggio dal sistema tradizionale al “porta a porta” per quanto riguarda la frazione organica, l’indifferenziata e la carta-cartone, inizia sin d’ora una nuova e ulteriore campagna nazionale riguardante i contenitori per bevande e alimenti. Quello di Castelfidardo è infatti uno dei sei Comuni che ha aderito al progetto promosso da Tetra Pak Italia e dal gruppo Tre Valli Cooperlat in collaborazione con Anconambiente dallo slogan I colori del riciclo”. Come annunciato nella conferenza stampa organizzata da Anconambiente venerdì mattina nel capoluogo, nel territorio fidardense – al pari di Ancona, Fabriano, Chiaravalle, Camerano e Cerreto D’Esi – sarà possibile effettuare la raccolta differenziata delle confezioni di latte, succhi di frutta, vino, sughi, legumi ed altri alimenti, conferendoli negli appositi cassonetti stradali o bidoncini carrellati destinati a carta e cartone. Essendo un imballaggio composto in prevalenza da carta, il tetrapak potrà così essere inviato alle cartiere, dove la cellulosa verrà separata da polietilene ed alluminio attraverso il normale processo di produzione cartaria senza aggiunta di prodotti chimici, per poi essere utilizzata per la produzione di nuovi prodotti di cancelleria, buste, shopper, block notes ecc. Raccolti assieme alla carta, i cartoni per bevande, una volta svuotati, sciacquati e schiacciati dai cittadini, potranno così essere conferirti negli appositi contenitori destinati alla raccolta della carta e del cartone che i fidardensi stanno per ricevere nelle proprie case.  Per ulteriori informazioni sarà possibile contattare anche il numero verde 800-855811 o consultare il sito internet www.tiriciclo.it

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
La novità: si ricicla anche il tetrapak
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto