Regione Marche

Altre Notizie

28 Febbraio 2014

La Lube volley premia gli studenti del Meucci
Comunicato

Mercoledì scorso, 26 febbraio, presso il cinema Astra, si è tenuta la cerimonia di premiazione del progetto “ITIS Terrazza del buon vivere2013-2014”, nelle sezioni: “Scuola-sport”, “ Scuola-impresa” e “Scuola-ambiente”.
Le classi dell’Istituto “Antonio Meucci” hanno partecipato numerose a quest’incontro, a cui hanno preso parte anche carie autorità: l’assessore allo sport Tania Belvederesi, il presidente del consiglio d’Istituto, Gianfranco Bucelli, il presidente della fondazione Ferretti Eugenio Paoloni e il direttore della BCC di Filottrano, sede di Castelfidardo, Giuliano Bianchi.
Ad aprire la cerimonia, introdotti dal presentatore Fabio Lo Savio, sono stati i ragazzi dell’orchestra Accordion Ensamble, guidati dal maestro Cristian Riganelli, i quali si sono esibiti in tre diversi momenti per intramezzare le varie premiazioni.
A seguire, un breve intervento dell’assessore allo sport in rappresentanza del sindaco di Castelfidardo che, successivamente ha ceduto la parola al dirigente scolastico, Corrado Marri, il quale ha aperto definitivamente invitando i ragazzi ad eccellere sia nello studio che nello sport, senza tralasciare gli obiettivi che ognuno si pone. Inoltre, ha consegnato una targa di ringraziamento al presidente della fondazione Carilo, Fulvia Marchigiani, che ha contribuito alla realizzazione di questa cerimonia. Una seconda targa è stata riservata ad Eugenio Paoloni per l’impegno “Scuola-ambiente” e il sostegno e la collaborazione alle attività scolastiche.
La targa per il progetto “Scuola-impresa” e andata invece a Simone Ascani, ex alunno dell’ITIS A. Meucci, che ha potuto realizzarsi diventando imprenditore.
Il momento più atteso della mattinata si è avuto con l’arrivo sul palco dello staff e dei giocatori della Volley Lube Macerata. I giocatori e gli allenatori della squadra hanno premiato 10 studenti che nel precedente anno avevano ottenuto una promozione con media superiore a 7.5 e che avevano avuto un impegno costante nello sport: Elisabetta Bravi (scherma), Valentina Novelli (nuoto), Chantal Mancini (ciclismo), Lorenzo Garbuglia (baseball), Daniel Genovesi (pallavolo), Francesco (Aliberti pallanuoto), Michelangelo Mezzelani (judo), Samir Samite (pallavolo), Lorenzo Montorsi (calcio) e Danilo Villani (calcio a 5): a tutti è stata consegnata una borsa di studio di 100 euro e un attestato.
Infine per ringraziare l’ispettore di polizia della questura di Osimo, Massimo Pietroselli e il tenente della polizia Locale Paolo Tondini, della loro disponibilità, sono state consegnate delle pergamene di riconoscimento.
Il progetto dell’ITIS, “Terrazza del buon vivere: educare alla legalità, al benessere e allo sport”, ha ricordato agli studenti i valori fondamentali per una buona riuscita nello studio, nello sport e nel futuro che ci aspetta.
                            (scritto da Ilaria Aldighieri, Rebecca Colanero, Riccardo Papa)

Itis Meucci
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto