Regione Marche

Altre Notizie

10 Maggio 2017

Feste patronali, un contenitore di eventi
Comunicato

Si intreccia con le note del Wow Folk festival, valorizza l’espressione artistica in ogni sua forma ripristinando anche la storica Margutta e rinnovando la mostra mercato del libro per bambini, si arricchisce di una dimensione turistico-sportiva con la corsa podistica, rispetta la connotazione spirituale in omaggio ai Santi Vittore e Corona e si innesta nel solco di una tradizione che ha nella fiera e nella seduta celebrativa del Consiglio Comunale per il conferimento delle civiche benemerenze i suoi punti forti: la festività dei Santi Patroni è oggi più che mai un grande contenitore di eventi. I riti religiosi ne aprono il calendario in un mese di maggio caratterizzato dalle cresime, dalle preghiere ai martiri, dall’accensione della lampada della pace e dalla processione per le vie del centro storico. Il programma civile esplode poi di musica, colori e cultura con iniziative di vario respiro, come l’inaugurazione della fontana al pincetto del Monumento e del laboratorio di tessitura Trame di 800. Nel giorno della festa della mamma, non mancherà poi l’omaggio sulle note della fisarmonica al “profumo di donna”. I fuochi d`artificio che domenica chiuderanno le celebrazioni saranno infine le note sanguigne e appassionanti della pizzica salentina con il gruppo Anglanio, De Marco, Bianco e il noto tamburellista Giancarlo Paglialunga.

 Programma

11-14 maggio WOW FESTIVAL (World on world Accordion festival)

 12 – 18 Auditorium San Francesco – Mostra mercato del libro per ragazzi “Libriamoci più in alto”

 Sabato 13 maggio

ore 10,00 Parco del Monumento – inaugurazione nuova fontana del Pincetto

ore 16.30: Chiesa Collegiata, accensione lampada per la pace

Domenica 14  

Ore 8,00 / 20,00 – Centro Storico: fiera di San Vittore

Ore 9,00: XXXVII Trofeo Avis Loris Baldelli – Memorial Gianluca Paoloni, Graziano e Onorio Magrini: la 10 km della fisarmonica: partenza e arrivo al Monumento Nazionale delle Marche

Ore 9,30 Piazza della Repubblica: Inaugurazione “Margutta Castellana”

Ore 10.00: Giardino Mordini inaugurazione della sala laboratorio di tessitura Trame di 800” a cura dell`associazione Tracce di 800

Ore 10,30: Salone degli Stemmi – Seduta celebrativa per conferimento delle civiche benemerenze

Ore 16.30:  Giardino Mordini: presentazione del laboratorio di tessitura a cura di Patrizia Ginesi “La tessitura e il ruolo di donna di fine 800“, Carlo Bugiolacchi “Momenti poetici in vernacolo castellano” di Paolo Bugiolacchi, Alessandro Governatori (organetto).

Ore 17.30: Processione dei Santi Patroni conCivico Gonfalone, autorità e Confraternite e la partecipazione del Complesso Filarmonico “Città di Castelfidardo”

Ore 19.15: Salone degli Stemmi “Profumo di donna”, spettacolo teatrale dedicato alle donne con Nicolas Tiranti (attore) e Giacomo Rotatori (fisarmonica)

Ore 22.00 piazza della Repubblica – Chiusura Wow Folk Festival

Ore 23.00: estrazione della lotteria di San Vittore

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Feste patronali, un contenitore di eventi
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto