Regione Marche

In contro con Andrea G. Pinketts e Francesco Baccini

"La fiaba di Bernardette che non ha visto la Madonna –  Il filo" di Andrea Pinketts uno scrittore di noir tra i più noti.

Andrea Pinketts
Prima di diventare il premiato scrittore di gialli che tutti conoscono, è stato fotomodello (nel 1986 è l’uomo della campagna pubblicitaria di Armani), attore in fotormanzi, giornalista investigativo. Ha fondato a Milano "La scuola dei duri", un movimento letterario che si propone di esplorare la realtà attraverso l’indagine poliziesca. Andrea Pinketts è considerato uno dei migliori giallisti della sua generazione,fra i suoi libri, molti dei quali tradotti con successo in Francia, ricordiamo “Lazzaro, vieni fuori”, “Il vizio dell’agnello”, “Il senso della frase”, “Io, non io, neanche lui”, “Il conto dell’ultima cena”, “L’assenza dell’assenzio”, “Il dente del pregiudizio”, “Fuggevole Turchese”, “Sangue di yogurt” che hanno riscosso grande successo.

Francesco Baccini, cantautore genovese impara a suonare il pianoforte da bambino studiando i grandi compositori del passato. Intorno ai vent’anni scopre il rock e la musica leggera (ascoltando artisti come ad esempio i Queen e Fabrizio De André) ed inizia ad esibirsi nei locali della sua città natale. La sua musica spazia dal serio al divertente, cercando di attraverare tutti gli aspetti dell’animo umano, non dimenticando mai l’ironia, per lui fondamentale e facendo dell’interpretazione da vero cantautore la cifra dell’inimitabilità delle sue canzoni. Nel 1989 esce il suo primo album Cartoons che gli fa vincere la Targa Tenco al Premio Tenco per il miglior album d’esordio. Seguono canzoni di successo come "Le donne di Modena", "Margherita Baldacci", "Sotto questo sole" (che canta assieme ai Ladri di Biciclette e che vince il Festivalbar).  

Quando?
Dal 17/07/2008 - 21:30 al 17/07/2008
Dove?
Piazza della Repubblica

In contro con Andrea G. Pinketts e Francesco Baccini

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto