Regione Marche

“Carta canta”, poesia e musica da ascoltare
Venerdì alle 21.30 all’On Stage Club, “Carta canta“, poesia e musica da ascoltare. Tiziana Marsili Tosto interpreta poesie tratte dal nuovo libro
Inguria, e tutti s’è scordati dei padroni” di Fosco Giannini. Musica dal vivo di Alberto Antomarini.  Ingresso 5 euro; Info: 3298013881
“Inguria”, la poesia che apre la raccolta e fornisce ad essa il titolo, è tratta da un fatto vero: nell’estate 2018 delle operaie fanno straordinari nel caldo infernale di un capannone. Alcune di loro svengono. Il padrone porta l’anguria. Con la benevolenza che si ha verso gli schiavi, le schiave. “Inguria” indica il cammino di tutto il libro: resi invisibili quasi ovunque, tornano in queste pagine gli operai, gli immigrati, “i pensionati co’ le sporte magre”, gli sfruttati, gli emarginati, il proletariato. Gli uomini soli, le donne sotto il giogo dell’“ordine” famigliare e senza più amore. Tutto è detto con il dialetto, con l’anconetano. Ma con una scelta linguistica centrale, che segna di sé l’opera: questo dialetto non è quello della troppo vasta schiera dei “poeti dialettali” provenienti dalla borghesia semicolta, che ha degenerato il linguaggio popolare trasformando le donne e gli uomini del popolo in macchiette e caricature. Il dialetto di Giannini, al contrario e sulla scorta delle alte lezioni di Franco Scataglini, di Franco Loi, di Biagio Marin, ma soprattutto del grande poeta operaio Fabio Franzin, dalla lingua trevigiana e dell’altrettanto grande poeta-pastore Mario Brasu, dalla lingua sarda e amigu mannu (grande) di Giannini, tende a riconsegnare dignità, storia, universalità alla cultura e all’animo popolare.
(On Stage club, via S. Soprani 16)
Quando?
Dal 22/11/2019 - 21:30 al 22/11/2019
Dove?
Castelfidardo, cinema teatro Astra via Matteotti

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto