Regione Marche

Altre Notizie

13 Agosto 2008

Due Giorni di ciclismo lunedì al via
Comunicato

Si riparte dalle vittorie del trentino Maurizio Girardini e dell’azzurro Matteo Scaroni. Ma nella 29^ edizione della Due Giorni Marchigiana di ciclismo dilettanti sarà dura per gli italiani ripetersi. Le gare organizzate dallo Sporting Club Sant’Agostino Castelfidardo tornano infatti al rango di “internazionale” e la massiccia e qualificata presenza di nazionali straniere rende incerto l’esito finale. Sono più di 40 le squadre iscritte e per Bruno Cantarini e Luciano Angelelli si pone il classico problema di abbondanza. Bisogna limare a 200 la lista dei partenti per rientrare nei parametri stabiliti dall’Unione Ciclistica Internazionale. Il ritorno sul palcoscenico mondiale non è l’unica novità dell’edizione di lunedi 18 e martedi 19 agosto. Lo Sporting Club San’Agostino riconsegna la prima giornata ai velocisti, con partenza ed arrivo nella zona Cerretano, mentre nel secondo appuntamento il raduno e la partenza avvengono nella piazza del Santuario di Loreto, dove l’Arcivescovo Mons. Tonucci saluterà i ciclisti e la carovana al seguito ed impartirà la benedizione. Le prime pedalate avverranno nella città mariana, con un giro di lancio prima di spostarsi a Porto Recanati, nella zona del villaggio Fred Mengoni. Salutate Loreto e Porto Recanati si entra sul circuito di Castelfidardo per affrontare 8 giri. I primi 3 coinvolgono Acquaviva, Campanari,  Crocette, Santa Lucia, la rotatoria della Figuretta, si scende a Cerretano, Querciabella, Campocavallo e si torna verso Bivio Laghi. Nei 5 giri finali si sale fin sotto il traguardo del classico circuito che ha esaltato Cunego, Mazzanti, Andrea Tonti. “Siamo pronti, le adesioni delle migliori squadre nazionali, europee, dell’Australia e dell’Argentina sono la garanzia di una Due Giorni Marchigiana di assoluto livello- dice il presidente dello Sporting Club Bruno Cantarini-. Dopo la straordinaria esperienza della Tirreno- Adriatico, che qui a Castelfidardo ha espresso un ordine di arrivo da Campionato del Mondo, vedremo all’opera giovani di qualità che speriamo poi di ritrovare nel professionismo. E’ un pò questa la nostra vocazione, aiutare i ragazzi che meritano ad emergere. Lo facciamo tutti i giorni con i nostri Esordienti che ci hanno regalato enormi soddisfazioni”. Al via le nazionali di Australia, Uzbekistan, Russia, Argentina, Lettonia e Kazakistan, la MG KVIS Norda Polonia, Velo Club La Pomme Marseille, Fidi BC Svizzera. Tra le italiane Pagnocelli, Filmop, Marchiol Liquigas, Palazzago, Bedogni, Unidelta, Bunero. 

Risultati e classifiche sul sito internet della manifestazione:
www.comune.castelfidardo.an.it/duegiorni

Uff Stampa Due Giorni
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto