Regione Marche

Altre Notizie

10 Giugno 2008

Convegno “MiniSindaci” dei parchi italiani a Zagarise
Comunicato

E’ ritornata da pochi giorni in sede la delegazione marchigiana che ha partecipato a Zagarise, in provincia di Catanzaro, all’VIII Convegno nazionale dei Minisindaci dei Parchi Italiani – Coloriamo il nostro futuro.  Essa risultava composta da una trentina di persone tra  Minisindaci e membri dei Consigli comunali dei ragazzi, Presidenti di Parco, referenti di progetto e dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi in rete “P. Soprani “ di Castelfidardo, “A. Moro” di Fabriano, “C. Urbani” di Moie, IC di Monteroberto, “Bruno da Osimo” di Osimo. I tre obiettivi del convegno: favorire una coscienza ecologica, promuovere la legalità e la cittadinanza attiva, sviluppare il turismo scolastico nei parchi e nelle aree protette, sono stati pienamente raggiunti. Nella splendida cornice del Parco della Sila i circa quattrocento convegnisti, provenienti da 9 regioni e relativi parchi d’Italia,  si sono trovati a stretto contatto con una natura incontaminata e hanno potuto apprezzare, attraverso la visita ai vari centri della provincia, da quelli minori fino alla città capoluogo, la cultura, la storia e i sapori della Calabria, ricevendo ovunque una calorosissima accoglienza. Gli incontri tra i minisindaci, i docenti referenti e i dirigenti scolastici, tenutisi separatamente, hanno consentito di mettere a confronto le esperienze, verificare il lavoro svolto durante l’anno e progettare quello futuro. Nell’ambito dell’educazione alla legalità, il momento indubbiamente più significativo è stato l’incontro con il Vice procuratore nazionale antimafia, Emilio Le Donne, originario di Zagarise, che ha offerto la propria testimonianza di uomo e magistrato impegnato da anni nella lotta alla criminalità organizzata. La delegazione marchigiana è rientrata portando con sé un riconoscimento importante: il premio di  € 2.000 attribuito alla brochure sul Parco Gola della Rossa e di Frasassi, realizzata dagli alunni delle classi prime della Scuola secondaria di 1° grado “Giovanni Paolo II” di Fabriano; il lavoro, già selezionato tra quelli delle scuole marchigiane in rete da una giuria nominata dalla Scuola polo “Paolo Soprani” di Castelfidardo, si è imposto anche a livello nazionale, vincendo il concorso legato al Convegno e il premio in denaro che sarà utilizzato per creare una  piccola area protetta all’interno del Parco Gola della Rossa e di Frasassi. Un impegno ulteriore per “Colorare il nostro futuro”.

Scuola Soprani
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto