Regione Marche

Altre Notizie

13 Agosto 2007

Castelfidardo nel Consiglio d’Amm.ne della Meccano
Comunicato

Castelfidardo entra nel Consiglio di Amministrazione della Meccano.
E’ il risultato di uno sforzo congiunto, di un’azione politica di aggregazione svolta a vantaggio dell’intero territorio. Castelfidardo entra attraverso il C.A.M. – Consorzio delle Valli dell’Aspio e del Musone di cui il Comune è socio – nel rinnovato Consiglio di Amministrazione della Meccano, società mista che conta fra i sostenitori 74 imprese private ed 11 entità pubbliche, riconosciuta del ministero della Ricerca “laboratorio di ricerca applicata” e dalla Comunità Europea “centro di trasferimento e diffusione delle tecnologie”.L’imprenditore Franco Catena, presidente del C.A.M., espressione della zona a sud di Ancona, è infatti uno dei sette membri effettivi recentemente eletti dall’assemblea generale della Meccano spa. Un riconoscimento importante perché è la prima volta che un’associazione di imprese ed istituzioni locali come il C.A.M. entra a far parte di una struttura tecnico-scientifica di tale rilevanza. Un segnale forte, che dimostra come l’attività sinergica e le strategie di collaborazione fra imprese possano produrre risultati di assoluto prestigio per il territorio, specie se su di esse crede ed investe l’Amministrazione Comunale in prima persona.Ricordiamo che l’adesione alla Meccano era stata votata all’unanimità nel maggio scorso dal civico consesso fidardense, motivandola con l’intenzione di “esprimere un’Amministrazione sempre attenta e vicina ai processi produttivi ed economici, che persegue obiettivi comuni per incentivarne lo sviluppo tecnologico, l’internazionalizzazione e formulare azioni propositive di associazionismo”.

Lucia Flaùto
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto