Regione Marche

Altre Notizie

20 Giugno 2008

Caso "Cigad", l’Amministrazione replica
Comunicato

Con riferimento alla nota diffusa a mezzo stampa dal capogruppo di Forza Italia Maurizio Scattolini, l’Amministrazione Comunale chiarisce quanto segue.

“Lasciamo al gestore del servizio gas metano (Prometeo spa) la replica che si riferisce alla fatturazione dei consumi. Per quanto riguarda invece la scelta politica di uscire dal Cigad, torniamo a ripetere in tutta onestà ai cittadini che Castelfidardo contava – sì – su una quota di capitale sociale pari al 20%, ma era relegata suo malgrado ad un ruolo insignificante sotto il profilo decisionale, nonostante oltre la metà del fatturato Cigad provenisse dalle utenze del nostro territorio. E’ questa una delle ragioni che ha incrinato i rapporti con gli altri Comuni, determinando il nostro recesso dal Consorzio. Va inoltre sottolineato come nel periodo in cui Castelfidardo ha partecipato al Cigad, non hai mai riscosso utili. Le consistenti spese legali sostenute a seguito della fuoriuscita del Cigad (come i Comuni interessati hanno fatto attraverso il Cigad stesso), Castelfidardo le ha inoltre dovute affrontare non per propria iniziativa, bensì per difendersi dalle impugnazioni effettuate dal Cigad stesso, facendo sempre valere la propria linea negli ultimi gradi di giudizio davanti al Consiglio di Stato.

A parte questi cavilli che possono apparire di difficile comprensione, riportiamo in calce alcuni dati che aiutano a comprendere come, dal momento in cui il servizio è passato ad altro gestore, Castelfidardo ha cominciato ad introitare utili e a ottenere quel rimborso dei mutui che non ha mai avuto dal Cigad. Non ci sembra una politica così dissennata come è stata definita. Si fa presente che a tale quadro vanno aggiunti ovviamente gli utili che dovranno essere ripartiti quest’anno e in quelli a venire. Saremo invece curiosi di conoscere quanto ha ripartito in questi anni l’attuale Acquambiente ai Comuni soci”.
Dal luglio del 2002 con la fuoriuscita dal CIGAD, Castelfidardo costituisce “Castelfidardo Servizi srl.” che ha gestito il servizio idrico integrato e gas fino al febbraio 2005.
La società  Castelfidardo  Servizi ha versato al Comune utili per euro  212.635,00. Altri ne sono previsti con l’imminente liquidazione.
Dal 2003 la Multiservizi  ha iniziato a rimborsare al Comune le rate dei mutui con i seguenti importi:

2003                  euro  23.445,21
2004                  euro  41.795,93
2005                  euro  41.795.93
——————
Totale              euro  107.037,07

Dal 2005, Multiservizi  s.p.a. ha versato al Comune di Castelfidardo le seguenti somme quale corrispettivo per la gestione del servizio gas ed idrico:

2005         euro  257.918,78
2006         euro  327.832,63
2007         euro  275.460,42

Lucia Flaùto
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto