Regione Marche

Altre Notizie

14 Marzo 2011

Buon compleanno Italia, le giornate tricolori
Comunicato

La giornata dedicata alla celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia non può che avere un sapore speciale a Castelfidardo. La ricorrenza del 18 settembre 1860 è già stata onorata in città con una serie di iniziative di riconosciuto spessore, ma anche il prossimo 17 marzo lascerà un segno. La data prescelta come festa nazionale, assumerà i colori della bandiera italiana e sapori tipicamente locali. Dal prologo della notte tricolore con suggestive armonie di fisarmoniche e visite guidate al Parco del Monumento, al raduno dei Minisindaci dei parchi d’Italia. Poi, la “scoperta” dell’itinerario d’arte nella scultura tra Porta Vittoria e la Cancellata degli Allori del Monumento Nazionale delle Marche e l’esibizione a Porta Marina intorno alle 17 della fisorchestra “Città di Castelfidardo” su temi patriottici. Un aperitivo musicale che avrà come… naturale conclusione la degustazione di prodotti rigorosamente a km zero offerti dall’Amministrazione Comunale. Una giornata aperta a tutta la cittadinanza che coniuga e celebra l’orgoglio italico e quello “paesano”, nella quale ci sarà modo di apprezzare anche nuove installazioni nell’area di piazzale Don Minzoni. Nell’angolo verde ricavato alla sinistra dell’arco, è stata posizionata l’opera in bronzo di un illustre fidardense, “Nuova Vita”, donata al Comune dalla famiglia di Goffredo Catraro. La suggestiva balconata della rinnovata Porta Marina che apre lo sguardo verso un infinito orizzonte verrà inoltre intitolata “belvedere della battaglia”, mentre il teatro Astra verrà dedicato alla figura di Rodolfo Gasparri, pittore figurativo che ha realizzato noti cartelloni cinematografici, “sagomati” che hanno consegnato alla memoria collettiva alcune fra le più importanti pellicole nazionali. Chiamate in causa, ovviamente, anche le scolaresche. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo Giuseppe Mazzini daranno vita nella mattinata di mercoledì 16 a tre distinte performance nelle sedi dei plessi di Sant’Agostino (infanzia e primaria del Cerretano), delle elementari Mazzini (infanzia Acquaviva e primaria Mazzini) e al Monumento Nazionale delle Marche (alunni della secondaria di primo grado); ogni classe presenterà i propri lavori centrati su rielaborazioni teatrali, storiche, poetiche e musicali per poi librare in aria palloncini tricolori con messaggi di “buon compleanno Italia”.

Programma –
1861-2011: Buon compleanno, Italia

Mercoledì 16 marzo
Notte Tricolore
ore 21.30 – “La romantica avventura” visite guidate al parco del Monumento Nazionale delle Marche: suggestive armonie di fisarmoniche nel bosco e la maestosità del Monumento “Ai Vittoriosi  di Castelfidardo” a ricordo della storica battaglia risorgimentale per l’Unità d’Italia.
Apertura serale del Museo Internazionale della Fisarmonica e del Museo del Risorgimento.

Giovedì 17 marzo
Dal parco naturale all’Unità d’Italia”: Incontro a Castelfidardo della rete scolastica “Coloriamo il Nostro Futuro” – Consiglio Comunale dei ragazzi – Minisindaci dei Parchi Nazionali e delle Riserve d’Italia”
Programma:
ore 9.00 : visita guidata ai luoghi della battaglia;
ore 10,00: deposizione corona d’alloro al Sacrario-Ossario, alza bandiera ed inno nazionale;
ore 11.00: Salone degli Stemmi Civica Residenza – tavola rotonda sul tema: “A 150 anni dall’Unità d’Italia,  le ragioni per sentirsi italiani”;
ore 15.00: incontro dibattito “L’unità d’Italia nell’unità dei Parchi – Tracce risorgimentali nel nostro parco”. Anteprima del Convegno Nazionale di Ischitella (FG)
Ore 17,00:
 “Identità locale per l’Unità d’Italia – incontro di piazza e visita al percorso culturale nella scultura da Porta vittoria alla cancellata degli allori
(Nuova vita, di Goffredo Catraro; Il bosco della musica, fontana di Tonino Guerra; Occhio di Horus” di Massimiliano Orlandoni; Monumento alla Fisarmonica ed al lavoro di Franco Campanari; 5 Crocifisso della scuola fiorentina della Robbia; Cancellata degli allori di Vito Pardo).
·       Esibizione della Fisorchestra Marchigiana.
·       Saluto autorità
·       Intitolazione del cinema Astra a Rodolfo Gasparri
·       Intitolazione del “Belvedere della battaglia
·       Degustazione di panini e bevande offerte da “Il Salumificio del Conero”, Camilletti e “Sì con te” supermercati

Venerdì 18 marzo   
Ore 9.30: visite guidate alla Selva di Castelfidardo (area floristica protetta regionale e zona SIC d’Interesse comunitario),  luogo strategico della battaglia

Sabato 19 marzo 
ore 14.30: “Due ruote per l’unità d’italia”, pedalata storico/ecologica tra campi, stradine e case coloniche dell’area della battaglia (in collaborazione con il SuperBike Team Castelfidardo, Gruppo Comunale di Protezione Civile)

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Buon compleanno Italia, le giornate tricolori
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto