Regione Marche

Altre Notizie

17 Settembre 2009

Il ciclo di Giotto su S.Francesco in Auditorium
Comunicato

Il settembre di “grazia” della Chiesa fidardense che culminerà sabato prossimo a San Rocchetto con la professione solenne di Fr. Marco Dolcini e la settimana successiva (il 26) con l’ordinazione presbiteriale in Collegiata di Fr. Andrea Cannuccia, si arricchisce in questi giorni anche di una splendida mostra.
Si è aperta infatti presso l’Auditorium a cura delle parrocchie cittadine e dei frati conventuali con la sponsorizzazione del Lions club di Castelfidardo e il patrocinio del Comune, l’esposizione del ciclo di Giotto dedicato a San Francesco.
Sono i 28 affreschi della navata della Basilica superiore di Assisi che riassumono la storia del Santo, come tratta dalla Legenda maior di san Bonaventura che, alla fine del XIII secolo, ne costituiva la biografia ufficiale.
All’ingresso si è accolti perciò dai riquadri che ritraggono un Francesco ancora non “toccato” dalle vocazione, per poi seguirne il percorso umano e spirituale: dalla profezie alla preghiera dinnanzi al crocifisso di San Damiano, passando all’approvazione orale della regola da parte di Innocenzo III fino alla canonizzazione ad opera di Gregorio IX, che in tempi record (due anni dopo la morte) farà poi costruire la Basilica. Dai miracoli alle stimmate ricevute a La Verna, una delle particolarità sta nel fatto che Santa Chiara compare solo dopo la morte di Francesco. 
Aperta con ingresso libero fino al 26 settembre con orari dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00., la mostra si avvale della presenza continuativa di un frate e di una suora, per rendere la visita anche occasione di ascolto e riflessione.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Il ciclo di Giotto su S.Francesco in Auditorium
Aree Tematiche di riferimento

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto