Regione Marche

Altre Notizie

2 Gennaio 2012

Gli interventi della Polizia Locale durante le feste
Comunicato

Feste lavorative per gli agenti di Polizia Locale che vegliano sulla sicurezza del territorio. Nell’antivigilia di Natale si è ripetuto il servizio congiunto che unisce le forze dei Comandi di Camerano, Castelfidardo e Loreto in un’ottica di maggiore funzionalità e in prospettiva di un futuro accorpamento: tre le pattuglie impegnate, con l’appoggio dei carabinieri della locale stazione. Oltre agli accertamenti di routine sui veicoli in transito, sono stati effettuati un paio di interventi più rilevanti. Il primo nella zona cosiddetta della Pescara, dove veniva sequestrata l’auto e ritirata seduta stante la patente a un rumeno sorpreso alla guida con un tasso alcolico quattro volte superiore alla norma che aveva perso il controllo del mezzo rovinando su una cinta muraria e danneggiando una cabina della Telecom; in fase di accertamento anche la copertura assicurativa. La seconda operazione congiunta sul territorio di Camerano, dove sono stati fermati e identificati quattro ragazzi sospettati di detenere sostanze stupefacenti. Apparentemente più serena la notte di Natale, durante la quale la Polizia Locale fidardense ha garantito in autonomia il controllo notturno. Un solo incidente registrato, ma senza gravi conseguenze in zona Sant’Agostino all’altezza dell’incrocio con via Di Vittorio: il mancato rispetto dello stop e l’asfalto reso viscido dalla pioggia ha provocato un impatto tra un auto ed un’Ape che si è ribaltata. Il giovane conducente se l’è cavata con qualche punto di sutura. Particolare invece l’episodio verificatosi in mattinata (lunedì 26) a Porta Marina; nella parte bassa della scarpata, gli agenti hanno recuperato un uomo in evidente stato di confusione psicologico che si era allontanato da casa perdendo l’orientamento. Non è dato a sapersi come si fosse ritrovato nella parte più scoscesa dei giardini; soccorso anche da un’ambulanza della Croce Verde, veniva comunque ricondotto ai familiari in condizioni discrete.

Lucia Flaùto
adminComune

Città di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto