Regione Marche

Altre Notizie

6 Febbraio 2012

Emergenza neve, consigli della Protezione Civile
Comunicato

Permane l’ordinanza di chiusura di Parco del Monumento, Selva e area del Monumento alla fisarmonica, scuole chiuse fino a martedì compreso ma uffici comunali regolarmente aperti da domani (lunedì). Qualche disagio inevitabilmente c’è, ma la situazione è tenuta sotto controllomonitorata 24 ore su 24 dal C.O.C. insediato presso il Comando di Polizia Locale. Oltre al grandissimo impegno per pulire le arterie viarie, le criticità maggiori ora riguardano la caduta di rami e piante piegati dalla forza delle neve, lingue di ghiaccio che pendono dai cornicioni e che hanno indotto a transennare alcune zone, come Vicolo I e via Mazzini nel centro storico, dove uno spettacolare cumulo di neve pende dalla sommità dell’Auditorium San Francesco. La temperatura già a meta pomeriggio era sotto zero, ma tanta la gente che si è riversata sulle strade per godere dell’inedito scenario. Situazioni gravi non se ne segnalano, ma la collaborazione dei cittadini sotto forma di buon senso è indispensabile. Il coordinatore del gruppo comunale di protezione civile Carlo Ascani ricorda le “regole” base. “Rinnoviamo l’invito a segnalare ogni problema alla centrale operativa affinchè si intervenga nei modi adeguati per assicurare la massima sicurezza – dice -. Utilizzare la macchina se necessario e in ogni caso solo se adeguatamente attrezzata con pneumatici da neve. Fare attenzione a dove la si parcheggia e dove si passeggia perché da tetti, balconi e cornicioni sporgono spesso formazioni di gelo”.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Emergenza neve, consigli della Protezione Civile
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto