Regione Marche

Altre Notizie

18 Febbraio 2014

Barra mobile in via Rosselli, alcuni chiarimenti
Comunicato

L’Amministrazione Comunale interviene per chiarire alcuni aspetti sulla questione della barra mobile – in gergo tecnico multipla slide – che entrerà in funzione agli inizi di marzo all’imbocco di via Rosselli, una delle arterie più strette e pericolose ove in determinati orari si concentra un afflusso di studenti e insegnanti incompatibile con il passaggio di auto. Agli effetti pratici, z.t.l. (zona a traffico limitato) era e z.t.l. rimane, con le medesime finalità e condizioni ma con una diversa strumentazione che la regola. “Recepiamo di buon grado ogni suggerimento, ma ci teniamo a precisare che i timori sono del tutto infondati e la soluzione proposta è fra le meno impattanti e meglio gestibili – spiega l’assessore alla viabilità Massimiliano Russo -. Dato che un controllo costante nell’arco delle 24 ore a cura del personale di Polizia Locale è di fatto impossibile, seguiamo il criterio della positiva sperimentazione in via Mordini, dove la barra ha risolto una situazione rischiosa per l’incolumità dei numerosi frequentanti la scuola di musica. Ribadiamo che ciò che si persegue è unicamente la sicurezza dei pedoni e il rispetto delle regole e nulla cambia. Gli orari di accesso della z.t.l. rimangono invariati e per l’altro concordati con i residenti e le dirigenze scolastiche; omologata dal Ministero dei trasporti, la barra è dotata di speciali rilevatori acustici che comandano l’apertura automatica nel caso di arrivo di mezzi di soccorso e nell’eventualità di una interruzione di energia elettrica.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Barra mobile in via Rosselli, alcuni chiarimenti
Eventi della Vita associati

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto