Regione Marche

Altre Notizie

22 Giugno 2007

Al teatro Astra le “smanie per la villeggiatura”
Comunicato

CASTELFIDARDO – La stagione di prosa ospitata dal teatro Astra si chiude martedì 3 aprile alle ore 21.15 con un classico di Carlo Goldoni: “le smanie per la villeggiatura”. In scena, la rilettura fresca e brillante scaturita dalla collaborazione artistica fra due compagnie – “Le belle bandiere” e “Diablogues” – elaborata, diretta ed interpretata da Elena Bucci, Stefano Randisi, Marco Sgrosso ed Enzo Vetrano.

Il testo originale fa parte della trilogia che il commediografo veneziano dedicò al tema dei borghesi in vacanza: dal raffronto tra una famiglia economicamente in difficoltà ed una più agiata alle prese con i preparativi per il viaggio, emerge una realtà che Goldoni analizza con ironia, divertendo ed intrigando lo spettatore ma lanciando un chiaro ammonimento sulla crisi umana e sociale melanconicamente vissuta dai protagonisti. La rivisitazione alleggerisce l’italiano antico, “traducendolo” in un linguaggio a noi vicino, ma mantiene alcuni segni del mondo goldoniano. Se gli oggetti della “passione” erano un abito alla moda, un pranzo, una cioccolata o un bel calesse, oggi – pur usando quelle stesse definizioni – si rispecchiano nella tecnologia, nel computer, nell’auto o in un telefonino di ultima generazione. I meccanismi che muovevano la società di allora, l’affannarsi intorno a futili problemi, l’enorme dispendio di tempo, sentimenti e denaro in funzione dell’apparire, l’intrecciarsi di rapporti minati dalla rivalità e dall’ipocrisia, assomigliano tanto ai modelli di vita che la stessa nostra cultura oggi ci offre. Come sottolineano gli autori, alla fine della rilettura delle “Smanie per la villeggiatura” – che non lascia un attimo di respiro per il ritmo incalzante dei duetti, dei rovesciamenti, delle battute -, si arriva a percepire un senso di vuoto e di sgomento. Ancora una volta, la denuncia antica, attraverso una grande arte, parla attraverso il tempo, ci dimostra come il progresso non sia continuo ma possa subire imprevedibili rovesciamenti all’indietro, se solo si allenta l’attenzione e la tensione a migliorare ciò che ci è dato.

Ingresso € 15,00 (intero) € 12,00 (ridotto studenti): info Pro-Loco tel. 071/7822987.

Lucia Flaùto
Comune di Castelfidardo
Al teatro Astra le “smanie per la villeggiatura”
Aree Tematiche di riferimento

Comune di Castelfidardo

torna all'inizio del contenuto