Boccascena, un nuovo spazio culturale aperto

Boccascena

Finalmente uno spazio sul territorio dove poter mettere la cultura a disposizione di molti, se non di tutti! Non solo con spazi possibili per far musica, attività teatrali, corsi, laboratori e attività di diverso genere, ma con la possibilità per i fruitori, gli spettatori per intenderci, di partecipare attivamente. Il circolo culturale, affiliato Arci, è il Boccascena viene inaugurato sabato 15 aprile a Castelfidardo in via Montebello 8.
Ad occuparsene sarà la compagnia Teatro a Sudest che intende far diventare lo spazio fidardense un punto di riferimento per artisti residenti o di passaggio che abbiano passione e soprattutto vogliano condividere la loro proposta artistica con il territorio. E si comincerà subito, sin dalla serata inaugurale con la partecipazioni di molti artisti amici della compagnia osimana Teatro a Sudest.
Si inizia alle ore 18.30, momento del brindisi di buon augurio e taglio del nastro di inaugurazione, passando per il buffet, per vari interventi di teatro, musica, poesia, danza, ecc. ecc., fino alle chiacchiere e alla condivisione di una serata che rimarrà come la prima data importante per il circolo, perché proprio quella dell`avvio.
Chi vorrà partecipare o avere informazioni sul Boccascena, può chiamare il numero 328 3589 329. Mentre fervono i preparativi si sta anche approntando un calendario delle attività in programma. Tra i prossimi ospiti, infatti, il 21 aprile è in programma un appuntamento con i musicisti Peppe Frana e Francesco Savoretti.
Giocheranno in casa il 29 aprile Sandra Cattaneo e Cosimo Gallotta (ovvero Teatro a Sudest) che presenteranno al Boccascena il loro ultimo spettacolo "Pane e Coraggio". Si stanno organizzando anche le serate del mese di maggio: il prof. Rodolfo Bersaglia, l`attrice Claudia Fofi, l`attore-poeta Salvo Lo Presti sono i primi previsti appuntamenti, mentre a giugno, il 26 per la precisione, toccherà al poeta paesologo Franco Arminio. C`è grande attesa per l`evento e soprattutto per questo spazio necessario dove ritrovarsi, confrontarsi, condividere, tra convivialità e cultura. Non resta quindi che dire: "Benvenuto Boccascena!!"



sabato 15-04-2017 , Boccacena