Palazzi >> Palazzo Soprani

Situato lungo il viale Matteotti che collega i bei giardini di Porta Marina (un vero balcone sull’Adriatico) all’entrata del parco del Monumento Nazionale delle Marche, la possente e classica mole del palazzo Soprani costituisce uno degli edifici privati più grandi e più rappresentativi di Castelfidardo. 
Costruito nei primi decenni del XX secolo per volere del fondatore dell’industria delle fisarmoniche, è stato fino agli anni ottanta in parte adibito ad abitazione della famiglia Soprani ed in parte ad uffici ed esposizione della fabbrica. Attualmente il palazzo è in fase di ristrutturazione. 



Paolo Soprani 
(1844-1918), é il fondatore dell’industria italiana della fisarmonica. Cominciò a fabbricarle aprendo nel 1863 la prima bottega artigiana per la produzione dell’ "organetto", portando il sistema di lavorazione sul piano industriale. Fu per molti anni sindaco di Castelfidardo.