Castelfidardo a Tipicità

Ruben

Castelfidardo città della fisarmonica e dell’Unità d’Italia: è su questa doppia valenza ed identità che l’Amministrazione continua l’azione promozionale nelle più importanti vetrine turistiche. Fino a lunedì, una delegazione è presente stabilmente a Tipicità il cui taglio del nastro è in programma sabato alle 11.00 a Fermo Forum. Castelfidardo partecipa a questa XXVII edizione gestendo un proprio stand e coordinando la parte musicale e artistica. Come già avvenuto nella prima metà di febbraio alla Bit, l’assessore Ruben Cittadini e il sindaco Ascani presenteranno il calendario delle manifestazioni con particolare riferimento agli eventi legati alla musica (Pif, Wow, Jazz Accordion Festival, Concerti del Consiglio e Giornata europea) e alla storia risorgimentale. In questo ambito, si sta lavorando su un progetto triennale inserito nel contenitore della Legge regionale 5/2010, che oltre alla rievocazione Tr800 e alla celebrazione del 18 settembre 1860, proporrà altri momenti di spicco. In allestimento, lo spettacolo “L’Italia chiamò” prodotto dal Comune in collaborazione con Guasco film, diretto dal regista Victor Carlo Vitale con la partecipazione di attori di caratura nazionale e anteprima a fine settembre alle Muse di Ancona.



sabato 09-03-2019 , Lucia Flaùto