Lunedì sciopero del trasporto pubblico locale di 4 ore

sciopero

Le OO.SS. degli Autoferrotranvieri Filt-CGIL, Fit-Cisl, uil Trasporti, Faisa Cisal ed UGL hanno proclamato, nel settore del Trasporto Pubblico Locale, uno sciopero nazionale di 4 ore per la giornata di lunedì 21 gennaio 2019, dalle 11.30 alle 15.30.

Nella Regione Marche, le modalità di attuazione dello sciopero prevedono quanto segue:

- l`astensione dal servizio nella fascia oraria dalle ore 11:30 alle ore 15:30;

- le partenze dei bus dai capolinea verranno effettuate sino alle ore 11:29;

- le corse in partenza in orario antecedente le ore 11:30, termineranno regolarmente la corsa sino al capolinea di destinazione;

- il servizio riprenderà regolarmente dai vari capolinea a partire dalle ore 15:30.

Pertanto potrebbero non essere garantite tutte le corse in partenza dai capolinea durante la fascia oraria 11:30 - 15:29.


Le motivazioni dello sciopero politico e plurisettoriale - informa la nota divulgata dall`Atma - riguardano il tema della sicurezza; i lavoratori scioperano contro la possibilità di modifica, da parte del Parlamento europeo, del Regolamento CE 1073/2009, con effetti sul numero di ore di guida e di riposo del personale conducente degli autobus, dei pullman e dei camion.
Nel precedente Sciopero Nazionale del 15/11/2013 indetto dalle OO.SS, la percentuale di adesione allo sciopero è stata pari al 29,62% del personale interessato.



domenica 20-01-2019 , Atma