La Vis basket festeggia la promozione in C

Vis

Quale regista o scrittore avrebbe potuto dar vita ad un finale così speciale e ad una serata così magica? Gli interpreti migliori per questo anno sappiamo dove trovarli: al PalaFornaci, quelli in maglia gialloblu, quelli che “Visse, Visse, Visse”. Castelfidardo può esultare, la serie C è ora realtà. Recanati al tappeto, sfiancato, crolla davanti all’incredibile prestazione dei ragazzi di coach Pesaresi, scesi in campo per prendersi autorevolmente ciò che avevano meritato sin dall’esordio stagionale di ottobre. In Gara-3 non c’è stata mai partita, solo un glorioso monologo fidardense. Una sfida che sembra sintetizzare al meglio i meriti di un lungo campionato in cui la Vis, per continuità e solidità si è palesata tra le regine della serie D. Ha lasciato su trentadue gare, solo cinque sfide agli avversari mostrando così un valore tecnico, cresciuto di partita in partita. Ma è innanzitutto la vittoria di un gruppo coeso, unito, capace di ritrovarsi e fare squadra nei momenti più complicati. Un impegno e un’alchimia non comuni correvano tra i giocatori, interpreti di un bellissimo messaggio educativo per i tantissimi bambini che hanno gremito gli spalti del PalaFornaci.

Una serata magica grazie allo straordinario sostegno dei piccoli Ultras, e di tutto il pubblico; hanno contribuito a formare un’atmosfera che non facilmente potrà essere dimenticata.

Castelfidardo giunge verso il match recuperando Graciotti, al ritorno dopo quasi due mesi, ma è costretto a rinunciare a Soricetti causa infortunio alla caviglia. Già dall’inizio è un solo spartito ad essere suonato: Barontini da tre punti apre i giochi, emulato poco dopo da Monaci. Continua la marcia Vis con i liberi di Graciotti ed il piazzato dalla media di Barontini vale il 10 a 0 dopo tre minuti. I leopardiani si sbloccano con un tiro libero di Pezzotti; la tregua dura poco ed è subito nuovo dominio dei padroni di casa. Presenti energicamente in difesa e con una superba circolazione di palla in attacco fioccano dai 6.75 i tiri piazzati; Monaci, Barontini e Gobbetti le bocche da fuoco castellane. Al nono minuto il punteggio (27-8) emana una severa sentenza per il roster di Giorgi. Nulla cambia nel secondo periodo; Barontini dalla lunga firma il +20(32-12) e troppo flebili sono i tentativi di rimonta di Recanati. I meriti dello strapotere fidardense trovano origine nel sacrificio e nella abnegazione difensiva, in un match dalle percentuali memorabili. La sfida è archiviata già nel primo tempo; i cinque punti consecutivi di Schiavoni permettono di allungare sul +25 (49-24)e allo scadere del secondo quarto Graciotti realizza facile da sotto, il canestro del 54-26. Non ci sarà più margine di rientro per gli ospiti, inermi davanti alla superiorità dei fidardensi. Coach Pesaresi tiene alta la concentrazione e la Vis non perde la testa, riuscendo sempre a mantenere per i successivi due periodi almeno ventidue lunghezze di vantaggio. Punteggio Finale: 78-56.

Menzione d’onore per il saluto definitivo al basket giocato di Andrea Barontini, giocatore eterno per qualità tecniche, ma soprattutto uomo vero e di grande statura morale. Grazie Baro!

Grandi ed indimenticabili emozioni per una stagione che entra di diritto tra le migliori annate della storia della Vis Basket. E’ stata una questione di cuore e carattere; la scorsa stagione è servita da insegnamento , quella di quest’anno adatta ad un meraviglioso trionfo.

I ringraziamenti vanno ai giocatori, motivati a migliorarsi in ogni allenamento e trascinati da una passione viscerale per la palla a spicchi, possono essere considerati i reali artefici di una sontuosa cavalcata vincente.
Ampi meriti vanno riconosciuti poi allo staff tecnico: coach Marco Pesaresi, magistrale direttore d’orchestra,coadiuvato dal vice Marco Rossini e dalla preparatrice atletica Caterina Biondini, dedicatasi indefessamente alla forma fisica dei nostri ragazzi.
Da ultimo è giusto ringraziare il presidente Sampaolesi e il direttore sportivo Bambozzi, per l’immenso impegno profuso al fine di organizzare al meglio, settimana dopo settimana, tutta la stagione della Vis!

Vis Castelfidardo - Pallacanestro Recanati 78-56
Castelfidardo: Sampaolesi 6, Burini, Gobbetti 3, Merli, Barontini 12, Marini 7, Monaci 20, Mazzieri, Schiavoni 18, Graciotti 12, Catena, Bambozzi. All. Pesaresi
Recanati: Malizia ne, Armento 2, Mordini 9, Sorrenti 10, Labate 5, Ciccarelli ne, Flamini 2, Sabbatini 4, Ottaviani 8, Pezzotti 9, Schiavoni 4, Cingolani 3. All. Giorgi



martedì 30-05-2017 , Vis basket