Feste patronali, un contenitore di eventi

patroni

Si intreccia con le note del Wow Folk festival, valorizza l’espressione artistica in ogni sua forma ripristinando anche la storica Margutta e rinnovando la mostra mercato del libro per bambini, si arricchisce di una dimensione turistico-sportiva con la corsa podistica, rispetta la connotazione spirituale in omaggio ai Santi Vittore e Corona e si innesta nel solco di una tradizione che ha nella fiera e nella seduta celebrativa del Consiglio Comunale per il conferimento delle civiche benemerenze i suoi punti forti: la festività dei Santi Patroni è oggi più che mai un grande contenitore di eventi. I riti religiosi ne aprono il calendario in un mese di maggio caratterizzato dalle cresime, dalle preghiere ai martiri, dall’accensione della lampada della pace e dalla processione per le vie del centro storico. Il programma civile esplode poi di musica, colori e cultura con iniziative di vario respiro, come l’inaugurazione della fontana al pincetto del Monumento e del laboratorio di tessitura Trame di 800. Nel giorno della festa della mamma, non mancherà poi l’omaggio sulle note della fisarmonica al “profumo di donna”. I fuochi d`artificio che domenica chiuderanno le celebrazioni saranno infine le note sanguigne e appassionanti della pizzica salentina con il gruppo Anglanio, De Marco, Bianco e il noto tamburellista Giancarlo Paglialunga.

 Programma

11-14 maggio WOW FESTIVAL (World on world Accordion festival)

 12 – 18 Auditorium San Francesco - Mostra mercato del libro per ragazzi “Libriamoci più in alto”

 Sabato 13 maggio

ore 10,00 Parco del Monumento - inaugurazione nuova fontana del Pincetto

ore 16.30: Chiesa Collegiata, accensione lampada per la pace

Domenica 14  

Ore 8,00 / 20,00 - Centro Storico: fiera di San Vittore

Ore 9,00: XXXVII Trofeo Avis Loris Baldelli - Memorial Gianluca Paoloni, Graziano e Onorio Magrini: la 10 km della fisarmonica: partenza e arrivo al Monumento Nazionale delle Marche

Ore 9,30 Piazza della Repubblica: Inaugurazione “Margutta Castellana”

Ore 10.00: Giardino Mordini inaugurazione della sala laboratorio di tessitura "Trame di 800" a cura dell`associazione Tracce di 800

Ore 10,30: Salone degli Stemmi - Seduta celebrativa per conferimento delle civiche benemerenze

Ore 16.30:  Giardino Mordini: presentazione del laboratorio di tessitura a cura di Patrizia Ginesi "La tessitura e il ruolo di donna di fine 800", Carlo Bugiolacchi "Momenti poetici in vernacolo castellano" di Paolo Bugiolacchi, Alessandro Governatori (organetto).

Ore 17.30: Processione dei Santi Patroni conCivico Gonfalone, autorità e Confraternite e la partecipazione del Complesso Filarmonico “Città di Castelfidardo”

Ore 19.15: Salone degli Stemmi “Profumo di donna”, spettacolo teatrale dedicato alle donne con Nicolas Tiranti (attore) e Giacomo Rotatori (fisarmonica)

Ore 22.00 piazza della Repubblica – Chiusura Wow Folk Festival

Ore 23.00: estrazione della lotteria di San Vittore



mercoledì 10-05-2017 , Lucia Flaùto