Convivere con il terremoto, conoscere il territorio

locandina

Convivere con il terremoto. Conoscere il territorio, prevenire il rischio sismico”: un tema di stringente attualità al centro dell’incontro pubblico in programma sabato 4 marzo alle 17,00 presso la sala convegni – ex cinema comunale – di via Mazzini. L’iniziativa organizzata dall’Ordine dei Geologi delle Marche con la partecipazione delle Università di Camerino e Urbino, della Regione Marche ed il patrocinio del Comune di Castelfidardo, vuole essere mezzo dipromozione sul territorio per sollecitare un coinvolgimento attivo della popolazione locale sulle tematiche legate alle recenti sequenze sismiche: si analizzeranno perciò gli aspetti legati alla conoscenza geologica dei luoghi abitati e gli strumenti a disposizione per attuare una prevenzione adeguata e sicura. Al termine degli interventi tecnici da parte di esperti che stanno studiando e lavorando nelle zone colpite dagli eventi tellurici, è prevista una tavola rotonda per rispondere alle domande dei cittadini.

Programma – Sabato 4 marzo, sala convegni via Mazzini ore 17.00

Modera: Dott. Geol. Paola Pino D`Astore

Saluti: Roberto Ascani (Sindaco), Andrea Pignocchi (presidente Ordine Geologhi Delle Marche)

Interventi (ore 17.30)

Prof. Emanuele Tondi (geologo resp. sezione geologia Unicam: “I terremoti dell`estate - autunno 2016: dalla gestione dell`emergenza alla prevenzione”.

Prof. Piero Farabollini: resp. corso di studi in scienze geologiche Unicam: “Effetti di superficie e microzonazione sismica “

Prof. Marco Menichetti: docente di geodinamica presso l’Università di Urbino: “Comprendere ed apprendere dai terremoti: dalle rocce dell’appennino alla tettonica a zolle”

Dott. Geol. Pier Paolo Tiberi (resp. segreteria tecnico scientifica Regione): “Analisi degli scenari di rischio e pianificazione”

Dalle 19.00, tavola rotonda e dibattito moderato dalla giornalista Linda Cittadini (Etv Marche).



mercoledì 01-03-2017 , Lucia Flaùto