Sì al Carnevale, no alle bombolette spray

Carnevale

Un martedì “grasso” di risate e intrattenimenti. L’assessorato alla cultura annuncia una 58° edizione del Carnevale castellano su misura di bambino con trampolieri, mangiafuoco, giocolieri, truccabimbi, una mascotte e un’artista per la realizzazione di sculture di palloncini pronti ad animare piazza della Repubblica dalle ore 15. Oltre all’animazione, alla musica e a dolciumi e bevande offerte dal Comitato Acquaviva, il programma si arricchisce nell’occasione di altri eventi. Lo speciale “Carnevale del Baratto” in piazza Leopardi ove verrà allestito uno spazio affinchè ogni bambino possa portare i propri giochi e le proprie invenzioni e scambiarli con quelli degli amici. In Auditorium San Francesco, dalle 17.30, andrà in scena invece il videomapping a cura del Collettivo Onar, spettacolo luci e immagini in movimento su una superficie.

Il Comando di Polizia Locale ricorda che – affinchè il divertimento non trascenda – in tale giornata sarà in vigore l’ordinanza del sindaco in forza della quale è vietato in tutto il perimetro del centro storico, l’utilizzo di bombolette spray di qualsiasi genere, sia ad emissione di filo che di schiuma. A coloro che fossero sorpresi in possesso di tale materiale verrà sottratto o distrutto e i trasgressori perseguiti a norma di legge.



martedì 21-02-2017 , Lucia Flaùto