"Una scelta in Comune": donazione e carta d`identità

campagna Aido

 "Una scelta in Comune": dal 13 febbraio anche a Castelfidardo è possibile esprimere e fare registrare la propria volontà in merito alla donazione di organi e tessuti in occasione del rinnovo o del rilascio della carta d`identità. L’operatore dell`ufficio anagrafe consegnerà a tutti i cittadini maggiorenni un semplice modulo che riporta le diverse opzioni: assenso o diniego. Basta firmarlo nel campo di interesse e riconsegnarlo all’operatore. La scelta non risulterà sul documento rilasciato, ma - negativa o positiva - sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti,la banca dati del Ministero della salute. E’ sempre possibile cambiare idea sulla donazione perché fa fede l’ultima dichiarazione rilasciata e prendere tutto il tempo necessario per una decisione consapevole, consegnando il modulo in un secondo momento alla Asl territoriale di competenza.

Cosa succede se

La persona ha sottoscritto la dichiarazione di volontà positiva alla donazione: i familiari non possono opporsi.

La persona ha sottoscritto la dichiarazione di volontà negativa alla donazione: non c`è prelievo d`organi.

La persona non si è espressa: in questo caso il prelievo è consentito solo se i familiari aventi diritto non si oppongono.

http://www.ars.marche.it/NOVITA/DONAZIONEORGANIUNASCELTAINCOMUNE.aspx



lunedì 13-02-2017 , Ufficio Anagrafe - Aido