Al Souvlaki passion la festa della Vassilopita

Vassilopita

La comunità ellenica delle Marche si dà appuntamento domani - domenica 12 febbraio alle 13.00 - al ristorante Souvlaki passion di via XXIV maggio per il rinnovo delle cariche sociali con l`elezione del presidente e per celebrare la tradizionale festa della "Vassilopita", la torta  in cui va cercata la moneta (fluri) portafortuna.

*Storia di Vasilòpita: il pan dolce tipico del capodanno è dedicato al vescovo di Cesarea in Cappadocia, San Basilio, vissuto nel 300. Uomo colto e letterato è uno dei padri dell’ortodossia.
La torta dedicata a lui che nasconde dentro di sé una moneta, tra leggenda e storia, pare sia nata perché San Basilio ha chiesto agli abitanti della sua diocesi di consegnarli gli ori e preziosi per rabbonire un signore guerrafondaio che voleva muoversi contro Cesarea. Per miracolo avvenuto il bellicoso signore non ne fece nulla e San Basilio non sapendo come restituire i preziosi ai legittimi proprietari, chiese che venissero fabbricati dei pani, dentro i quali nascose i gioielli. Distribuì i pani, e ognuno si trovò con un prezioso.
La torta viene tagliata e il primo pezzo si dedica a Gesù, il secondo alla casa, e gli altri alle persone care, assenti e presenti. Il fortunato trova la moneta e avrà la fortuna dalla sua parte per tutto l’anno!



sabato 11-02-2017 , Lucia Flaùto