La protezione civile in aiuto nel maceratese

turbina

Il gruppo comunale di protezione civile torna in prima linea. Raccogliendo la richiesta del dipartimento regionale, tre volontari a turno si avvicenderanno da domani nelle zone dell`entroterra maceratese flagellate dall’abbondante nevicata, già duramente provate dal terremoto. Previo coordinamento dell`assessorato competente e del Comando di Polizia Locale, la squadra fidardense raggiungerà Sarnano per mettersi a disposizione con un mezzo 4x4, turbina da neve, fresa, pale e tutti i materiali utili per liberare dal manto bianco – anche a mano, come sta succedendo in queste convulse ore - arterie stradali, strutture ed abitazioni. La durata del servizio varierà ovviamente in base all`evolversi della situazione e delle condizioni meteo. Si conferma dunque la piena operatività e continua attività del gruppo comunale diretto da Carlo Ascani, sempre pronto ad intervenire in aiuto della popolazione e a supporto della sala operativa in qualunque tipo di emergenza.



giovedì 19-01-2017 , Lucia Flaùto