Superbike Team tricolore: il sogno è realtà

spk

Il sogno è realtà. L’impresa è stata compiuta. Si perché si tratta di impresa vera e propria quella che i nostri ragazzi hanno realizzato ieri a Vernasca (PC) dove si è disputata la V ed ultima prova del Campionato Italiano Giovanile per Società categorie esordienti-allievi.

Con 212 punti complessivamente raccolti da Filippo Monaci (1999 cat. Esordienti 1° anno), Alice Torcianti, Leonardo Antognini e Diego Seresi (1998 cat. Esordienti 2° anno), Angela Campanari, Alessio Agostinelli, Kevin Arbore e Yuri Torcianti (1997 cat. Allievi 1° anno), Michele Mazzieri e Elena Torcianti (1996 cat. Allievi 2° anno), anche questa ultima prova è stata dominata ed i nostri giovani bikers hanno così ulteriormente consolidato il primato acquisito nelle precedenti 4 prove.

Menzione particolare va rivolta ad Alessandro Mazzieri (1999 cat. Esordienti 1°) protagonista di una brutta caduta nella giornata di sabato durante le prove percorso che lo ha costretto a 4 lunghe ore di pronto soccorso in ospedale e lo ha relegato ai box come tifoso nella giornata di gare, ed a Alessandro Naspi (1996 cat. Allievi 2° anno) protagonista nelle precedenti prove ieri assente.

Il Superbike Team ora entra di diritto tra le squadre nazionali di altissimo livello del settore Mountain Bike succedendo nell’Albo d’oro tricolore ai cosiddetti squadroni del nord Italia (Lombardia, Valle d’Aosta, Piemonte e Trentino Alto Adige).

La gioia di tutti gli atleti, del presidente Rossano Mazzieri, del DS Patrizia Biondini, del maestro Giuseppe Campanari, dell’instancabile accompagnatore Fabio Antonella e di tutte le altre persone che hanno accompagnato i nostri ragazzi in quest’ultima trasferta ha toccato il suo apice nel momento in cui il delegato della Fci Mazzoleni ha consegnato al nostro presidente lo scudetto tricolore che il prossimo anno farà bella mostra sulle nostre maglie.

Le felicitazioni ed i complimenti ricevuti poi dalle altre Società presenti ci hanno ancora di più gratificato e riempito d’orgoglio a dimostrazione dell’eccellente lavoro svolto da tutti in questo lungo percorso tricolore.



lunedì 17-09-2012 , Superbike