Omaggio al padre della fisarmonica Paolo Soprani

Soprani

Il 20 febbraio 1918, si spegneva all`età di 73 anni nel suo Palazzo di via Umberto I, Paolo Soprani,ex sindaco e, soprattutto, geniale inventore dell`industria italiana della fisarmonica, una scintilla produttiva che harivoluzionato l’economia dell’intero distretto a sud di Ancona e il panorama musicaleprocurando benessere, notorietà e un marchio di qualità che onora tutt`oggi Castelfidardo.

In occasione del centenario, l’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Circolo Culturale Filatelico Numismatico “Federico Matassoli”, la Civica Scuola di Musica Paolo Soprani, il Museo Internazionale della Fisarmonica e la Pro-Loco
omaggiano l’illustre concittadino con mostre, musica, annullo postale e cartoline.

Il programma si svilupperà martedì 20 febbraio in Auditorium San Francesco con questi interventi e momenti ad ingresso gratuito:

ore 9.00-12.30
• Beniamino Bugiolacchi e Christian Riganelli presentano la figura di Paolo Soprani ai ragazzi delle scuole
• Brani musicali eseguiti dagli alunni della Civica Scuola di musica “P. Soprani”

• Ufficio Postale Temporaneo di Poste Italiane con annullo dedicato

• Emissione francobollo personalizzato delle “Poste lussumburghesi"

ore 9.00-22.30
• Mostra fotografica: “I grandi della musica suonano una Paolo Soprani”

ore 21.15
• Concerto dei vincitori del PIF2017
Luigi Presta organetto (World Music)
Manuel Marchegiani fisarmonica (Varietè)



venerdì 12-01-2018 ,