Transumanza in tour apre giovedì Cinecittà

Transu

Il trio folk genovese "Vito e le Orchestrine" alla scoperta delle nuove forme di vita contadina in un tour rural-musicale attraverso le campagne italiane: si apre giovedì alle 21.30 con “Transumanza” di Valerio Gnesini, la nuova edizione di Cinecittà, la rassegna di cinema e parole organizzata dall’assessorato alla cultura in collaborazione con la ditta Verolini. Il taglio documentaristico trova piena espressione nell’esperienza del trio (presente in sala per il dibattito) che ha visitato sei fattorie innovative, entrando a contatto con le loro tradizioni e le loro storie. Questo incrocio è la transumanza: incontro di popoli e usanze, locali e globali, apprendimento di tecniche e saperi antichi e sempre di più attuali. Attraverso l’arte, le esperienze, le emozioni, le fatiche e le tensioni del trio voce chitarra violino e dei gestori delle sei fattorie, capiremo cosa significa proteggere un mondo antico e le sue tradizioni, l’importanza di continuare a coltivare la terra con metodi diversi, testimoniando quello che possiamo definire un nuovo fenomeno sociale, quello del ritorno. Ritornano alla terra giovani laureati, famiglie stanche della dittatura del consumismo, disoccupati in cerca di una strada fuori dalla sopravvivenza, ritornano gli eredi di quella generazione che ha combattuto per avere il figlio dottore e che ora lo vede curare quella terra dalla quale era scappata.

Ingresso 5 euro, abbonamento a tutti i quattro spettacoli 15 €

Giovedì 16 novembre: Transumanza

Giovedì 23 novembre: Walk with me

Giovedì 30 novembre: Figli della libertà

Giovedì 7 dicembre: Le memorie in un mantice.



martedì 14-11-2017 , Lucia Flaùto