CineCittà, dal 16 novembre quattro appuntamenti

cine

Quattro date da metà novembre agli inizi di dicembre per la seconda edizione di CineCittà, la rassegna che nasce dalla sinergia tra l’assessorato alla cultura e la ditta Verolini che gestisce le programmazioni sul grande schermo dell’Astra. Si rinnova così un appuntamento che affronta tematiche di attualità aprendo spazi di approfondimento e dibattito grazie alla presenza di esperti in sala.

In questa occasione si è privilegiato il taglio documentaristico, aprendo giovedì 16(ore 21.30) con un trio folk (voce chitarra violino) una pecora disegnata sulla copertina di un disco, pochi soldi e un paese da attraversare per tornare da Maratea a Genova: “Transumanza” di Valerio Gnesini.

Giovedì 23, si entra invece nell’intimità di un monastero zen con “Walk with me”, lavoro recentissimo che introduce nell`arte di meditazione buddhista nota come mindfulness. Giovedì 30, “Figli della libertà” testimonia la scelta controcorrente di due genitori per l’educazione della figlia: lasciare la scuola e tentare un approccio più familiare, che rispetti i tempi e gli interessi del bambino.

Giovedì 7 dicembre si chiude con “Le memorie in un mantice”, documentario calato sulla realtà fidardense dei videomaker Alessandro Giambartolomei e Paolo Pumba Strologo realizzato grazie ai contributi della legge regionale sulla fisarmonica.

Ingresso a 5 euro e possibilità di abbonarsi all’intera rassegna al prezzo ridotto di 15 euro.



venerdì 03-11-2017 , Lucia Flaùto